22 apr 2016

Venerdì 22 Aprile in Via Costantino Baroni 47, è stata inaugurata la Prima Casa dell’Acqua Expo ricollocata a Milano. Una seconda ed importante vita per questi impianti che hanno erogato in 6 mesi oltre 9 milioni di litri di acqua naturale e frizzante per i visitatori di tutto il mondo.

“Abbiamo mantenuto la promessa” ha dichiarato Davide Corritore, Presidente di MM SpA “Inizia da oggi la fruibilità per i cittadini di una casa dell’acqua della nostra serie speciale. A breve proseguiremo il posizionamento delle altre 8 in città: il nostro obiettivo è rendere questa risorsa raggiungibile in meno di 5 minuti da almeno 10.000 abitanti del quartiere. Inoltre se l’acqua è un bene comune e pubblico sarà nostro compito promuovere sempre più l’educazione alle nuove generazioni dei vantaggi ambientali ed economici che possono venire dal consumo di un’ acqua milanese sicura e conveniente”.

Un bene prezioso per tutti accolto con grande entusiasmo dagli abitanti della zona 5 che, come ha dichiatato Aldo Ugliano Presidente del Consiglio di Zona 5, “Dopo anni di trascuratezza, Gratosoglio risale la china: l’asfaltatura delle strade sulle aree di proprietà comunale, la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione pubblica, la sistemazione delle aiuole a verde e la costruzione di uno skate-park per i giovani e infine la nuova casa dell’acqua testimoniano la cura e l’impegno dell’Amministrazione Comunale e del Consiglio di Zona 5 per questo quartiere”.